Cronaca

Siracusa, furto in un bar di viale Luigi Cadorna, la Polizia arresta un giovane

SIRACUSA – La scorsa notte, gli agenti delle Volanti, su segnalazione della sala operativa per un furto in atto in un bar di viale Luigi Cadorna, hanno arrestato Aloschi Vincenzo, classe 1995, siracusano, per i reati di “furto aggravato, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale”.

Giunti sul posto, gli agenti hanno notato un foro nel vetro antisfondamento della porta d’ingresso del locale ed hanno sentito rumori provenienti dall’interno.

Sul terrazzo sovrastante il locale, gli uomini della Polizia hanno notato un giovane, il quale ha tentato una fuga attraverso le terrazze ed i tetti delle abitazioni adiacenti. Ma gli agenti lo hanno trovato nascosto in un sottoscala sotto alcuni tappetini ed altre suppellettili.

Il giovane, avrebbe opposto resistenza al momento dell’arresto, riferisce la Polizia di Stato, che ha constatato successivamente il presunto furto all’interno dell’esercizio commerciale, in quanto è “stato ritrovato uno zaino con all’interno una mazzetta, uno scalpello ed alcune bottiglie di liquore”.

Dopo le incombenze di rito l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

(Foto di repertorio)


In alto