Sport

Siracusa, gara di pesca sportiva alla Marina

SIRACUSA – È stato il siracusano Salvatore Giarratana ad aggiudicarsi la prima edizione del trofeo “Nautica Targia Città di Siracusa” di pesca nella specialità canna da riva. La gara si è tenuta lo scorso fine settimana nel suggestivo scenario della Marina, organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica “Nautica Targia”, e dal comitato provinciale della federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee, ed ha visto sfidarsi settantadue partecipanti.

Giarratana ha vinto con un pescato di 1.590 grammi. Al secondo posto Salvatore Ronsivalle del “Team Kadora” di Catania con 1.295 grammi ed al terzo posto Simone Massimino de “I Cavalieri del Mare” di Catania con 1.238 grammi. Al quarto posto Placido Ventura del “Team Blu” di Catania con 1.089 grammi, quindi Giorgio Sudano dell’”Iblea Fishing” di Ragusa con 733 grammi e Marco Manzella della “Nautica Targia” di Siracusa con 465 grammi.

Un evento realizzato con la collaborazione della Capitaneria, che si punta a consolidare nei prossimi anni. Il direttore di gara è stato Daniele Esposito e il giudice di gara Orazio Ciaramella. La classifica di società è stata vinta dal “Team Kadora” di Catania, davanti a “Poseidon” di Siracusa e “Nautica Targia” di Siracusa. La cerimonia si è svolta alla presenza del presidente del comitato provinciale della Fipsas, Santo Marescalco.

Entusiasta il commento dell’organizzatore Daniele Esposito dell’Asd Nautica Targia: “Un evento che ha richiamato tanti appassionati anche da fuori province in uno scenario unico e suggestivo come quello della Marina di Siracusa. Tutto questo è stato realizzato attraverso la collaborazione e la disponibilità dimostrata dalla Capitaneria che ringraziamo. Speriamo di poter consolidare questo appuntamento rendendola una gara fissa nel calendario e nel panorama regionale della pesca sportiva”.


In alto