Politica

Siracusa, gestione randagismo, annunciato nuovo bando entro febbraio

SIRACUSA – “Con il nuovo dirigente Rosario Pisana e i nostri funzionari abbiamo messo in campo una serie di iniziative strategiche finalizzate a una più efficace politica di tutela dei diritti degli animali. Si lavorerà da subito al nuovo canile municipale dando seguito a una decisione condivisa con l’intero Consiglio comunale ed è in via di definizione il nuovo bando per assicurare una gestione aperta e lungimirante dei randagi catturati anche attraverso massicce campagne di sterilizzazione e di adozioni”. Così l’assessore Fabio Granata interviene sulle questioni aperte in tema di randagismo.

“Parallelamente si lavorerà al rifugio sanitario attraverso i fondi regionali disponibili”, aggiunge.

“Inoltre sono già partiti, attraverso la task force dei Vigili urbani, controlli rigorosi su i rifugi in relazione alle misure predisposte per contrastare il freddo di questi giorni. Insomma lavoriamo per un 2019 migliore per i nostri piccoli amici animali”, afferma in riferimento agli interventi della task force chiamata “Nucleo speciale per i diritti degli animali” e operativa da due mesi.

“Ieri intanto il sindaco Francesco Italia ha firmato una breve proroga – conclude Granata – che coprirà le azioni a tutela degli animali fino alla pubblicazione del bando prevista per fine febbraio”.

(Foto di repertorio)


In alto