News

Siracusa, gestione rifiuti, proroga a Igm fino al 30 novembre

SIRACUSA – L’Igm ha avuto una proroga per gestire il servizio di raccolta dei rifiuti in città fino al 30 novembre. La decisione scaturisce in seguito alla richiesta respinta di sospensiva che era stata avanzata dall’attuale gestore che aveva mosso diversi rilievi sulla mini gara che è stata vinta dalla ditta campana “Tekra”. Il ricorso sarà trattato nel merito dal Tar di Catania il 6 dicembre.

Per quella data la nuova impresa dovrebbe avere avviato le operazioni relative all’apertura del cantiere e al passaggio del personale da trasferire tra Igm e appunto “Tekra”.

In merito alla gestione dei rifiuti in città si registra l’intervento del commissario provinciale di Fratelli d’Italia, Giuseppe Napoli che ha chiesto al sindaco Francesco Italia di pubblicare sul sito ufficiale dell’amministrazione comunale la destinazione dei rifiuti differenziati ed in particolare:

1) le aziende che si occupano dello smaltimento distintamente della plastica, carta e cartone, vetro, alluminio, rifiuti organici;

2) i luoghi presso i quali i suindicati rifiuti vengono trattati e pertanto riciclati;

3) i relativi costi che l’amministrazione comunale affronta per lo smaltimento dei rifiuti differenziati.

 

(Foto generica)


In alto