Cronaca

Siracusa, in casa con spade e pistole clandestine. Arrestata giovane di 21 anni

SIRACUSA – Nella propria abitazione teneva pistole, munizioni e spade: nella giornata di ieri, 21 settembre, la Polizia di Stato ha arrestato una giovane ventunenne siracusana “per il reato di detenzione di armi clandestine“.

La donna, infatti, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stata trovata in possesso di una pistola marca Bruni a salve ( copia della pistola Beretta 92SB), modificata per poter sparare cartucce calibro 380, con canna non ostruita e munita di caricatore; 7 cartucce calibro 380 auto, con ogiva in piombo; 1 carabina cal. 4,5 ad aria compressa marca Diana, munita di mirino a cannocchiale; 3 spade modello giapponese di varia misura; 1 spada modello medievale.

Dopo le incombenze di rito, la donna è stata posta agli arresti domiciliari.


In alto