News

Siracusa, l’ex Provincia dichiara il dissesto. Oltre 160 milioni i debiti

SIRACUSA – È stato formalizzato ieri lo stato di dissesto del Libero consorzio comunale di Siracusa. Il commissario straordinario Carmela Floreno ha adottato con i poteri del consiglio la deliberazione di dissesto dell’ente, gravato negli anni da un pesante numero di debiti, oltre 160 milioni di euro.

I passaggi precedenti, a partire dal 16 aprile, sono stati espletati attraverso la proposta inoltrata dal capo dell’ente, Antonio Cappuccio, il parere dei revisori dei conti e l’approvazione del bilancio consuntivo del 2016.

Adesso l’intera documentazione verrà inviata al Ministero degli Interni ed alla Procura regionale presso la Corte dei conti. Quando arriverà il provvedimento di riscontro da parte del Ministero, si spiega dal Libero consorzio comunale, verrà inoltre convocata una conferenza stampa per illustrare tutti i passaggi della vicenda e presentare quelle che saranno le prospettive per l’operatività dell’ente ed il personale.


In alto