News

Siracusa, liceo “Quintiliano”, conclusa prima fase di interventi per la messa in sicurezza

SIRACUSA – Il Liceo polivalente “Quintiliano” riprenderà già da questa settimana i normali ritmi di attività didattica dopo il breve periodo di doppi turni mattutini, conclusi i lavori per la messa in sicurezza delle aule.

In una nota inviata dall’istituto, si legge: “Sono stati infatti completati, nel pieno rispetto dei tempi previsti, i lavori di messa in sicurezza del primo piano dell’Istituto, che hanno ripristinato l’agibilità dei locali restituendoli alla fruizione di studenti e personale. Si è trattato di un esempio virtuoso di collaborazione tra le istituzioni che merita di essere sottolineato, e del quale vanno ringraziati per la tempestività e l’efficacia degli interventi l’assessore regionale prof. Lagalla, il commissario dell’ex provincia regionale dr. Arnone, i dirigenti e funzionari dell’Ente, e fra essi in particolare il geom. Roccaro e la dr.ssa Fucile, i tecnici coinvolti e le maestranze della ditta incaricata che hanno proceduto con grande impegno sacrificando anche giornate festive per portare a termine i lavori”.

Come preannunciato dallo stesso assessore regionale Lagalla, in visita al liceo dopo il crollo del controsoffitto di un’aula, con il ferimento di due studentesse, sarebbero stati individuati e destinati i fondi necessari agli ulteriori lavori su tetto e solai della scuola, che saranno realizzati nei prossimi mesi come da esplicito impegno delle istituzioni coinvolte.

Conclude la nota: “Dopo il doloroso episodio che ha coinvolto due studentesse, per fortuna in via di piena guarigione, la comunità scolastica del “Quintiliano”, che in questo delicato periodo ha del resto assicurato con il consueto impegno la continuità e l’efficienza del lavoro didattico, è perciò pronta a proseguire il suo compito al servizio del territorio e degli studenti secondo gli standard di qualità dell’offerta formativa che le vengono da tempo riconosciuti”.

(foto di repertorio)


In alto