News

Siracusa, miasmi industriali. Già un migliaio di sottoscrizioni per l’esposto in Procura. Domani banchetti in piazza Santa Lucia

SIRACUSA – Prosegue l’attività di raccolta sottoscrizioni egli esposti contro l’inquinamento industriale, campagna avviata lo scorso settembre dal movimento ‘Oltre, per la rigenerazione’. La raccolta presso i banchetti del movimento proseguirà domani 7 ottobre, in piazza Santa Lucia, e per le prossime due settimane. Al termine delle sottoscrizioni, verrà consegnato un esposto in Procura.

“Si tratta di un esposto di popolo che fotografa una situazione sociale oggettiva da parte della cittadinanza: vivere con la paura di ammalarsi – fa sapere Oltre – . Rivendichiamo il diritto a vivere senza questa paura, concetto giuridicamente riconosciuto e sancito da diverse sentenze in Cassazione”.

Un’altra finalità per il movimento “Oltre” sarà l’apertura di una class action risarcitoria qualora l’inchiesta in corso che vede indagati i vertici dei due colossi industriali del Petrolchimico per inquinamento, sfocerà in un processo che sancirà precise responsabilità.

“Oltre” ricorda che l’appuntamento di domani, 7 ottobre, sarà in piazza Santa Lucia a partire dalle 10,30.

Inoltre, ecco alcune postazioni fisse di raccolta delle sottoscrizioni: Patronato Caf  Unsic, via Paterno, 18; Mollo Tutto Vivo a Ortigia, via Roma, 100; Tennis Club Match Ball, viale G. Agnello, 13; centro sportivo Sagittario, via di Villa Ortisi, 32.


In alto