Cronaca

Siracusa, “rapina” il cliente dopo aver consumato un rapporto sessuale a pagamento

SIRACUSA – Nell’arco della nottata, i carabinieri del nucleo Radiomobile di Siracusa sono intervenuti presso un’abitazione di via Trapani in soccorso di un commerciante floridiano di 27 anni. Secondo quanto ricostruito dai militari, dopo aver consumato un rapporto sessuale con un colombiano, all’atto del pagamento della prestazione sessuale, il giovane floridiano si sarebbe visto sottrarre il portafogli contenente circa mille euro, venendo violentemente spintonato fuori dall’appartamento.

È stato quindi identificato e arrestato dai carabinieri il ventottenne colombiano Osorio Urrea Juliana Andrea, a cui viene contestato il reato di rapina. La perquisizione della sua abitazione, effettuata dai militari intervenuti, ha consentito di recuperare la somma contante di 200 euro, restituita alla vittima.

Il colombiano è stato tradotto presso il carcere di Cavadonna, così come disposto dall’Autorità giudiziaria di Siracusa, in attesa di rito direttissimo.

(foto di repertorio)


In alto