Hobby & Hi-Tech

Siracusa, “Sarausana jè”, omaggio a Santa Lucia con un sorprendente video emozionale [Video]

SIRACUSA – Quando la passione si fa arte. Si può dire questo per i giovani Giuseppe De Caro e Sara Nasonte, compagni nel lavoro e nella vita, che hanno raccontato in un video i momenti più suggestivi della processione di Santa Lucia, nel giorno dell’Ottava.

Dal momento dell’uscita del simulacro argenteo dalla basilica omonima, alla Borgata, che l’ha custodita per sette giorni, fino al passaggio nelle vie del quartiere Santa Lucia contrassegnato dall’esortazione dei “berretti verdi”, “Sarausana jè”, titolo del video, che prosegue poi per l’intero percorso. Carico di emozione tra i tanti momenti presenti nel filmato realizzato con dovizia di particolari, l’incontro al Santuario con la statuetta della Madonnina che nell’agosto del 1953 pianse lacrime umane, al corteo religioso che si è spostato lungo corso Gelone per giungere sul ponte Umbertino con il tripudio di fuochi pirotecnici che segnano l’ingresso nella sua Ortigia e il saluto tradizionale della marineria e più in generale della città alla sua Patrona. Momento conclusivo, ma non per questo privo di carica emozionale è il rientro della Patrona in Cattedrale, in piazza Duomo, nel cuore pulsante di Ortigia.

“Abbiamo unito la passione al lavoro e, in questo caso, anche la devozione – ci spiegano De Caro e Nasonte -, cercando di creare qualcosa di innovativo. In questo video cerchiamo di raccontare la processione del 20 dicembre attraverso un video emozionale”.

Intanto il video, che proponiamo qui di seguito, registra le prime migliaia di visualizzazioni.


Nessuna immagine trovata

In alto