News

Siracusa, si costituisce il comitato “Una scuola con tutti”, promosso da genitori di studenti

SIRACUSA – Nasce a Siracusa, costituito da genitori di alunni e studenti di ogni ordine e grado, il Comitato “Una scuola con tutti”. Il Comitato conterebbe già una cinquantina di adesioni.

Nel comunicato di presentazione si legge che intende “porsi al fianco dei soggetti del sistema scuola locale per rafforzare la collaborazione dei genitori con i dirigenti scolastici e lo scambio di informazioni tra questi e le altre componenti, fornire tutti gli apporti possibili al fine di migliorare ed accrescere per gli alunni la qualità dell’esperienza scolastica, fornire il proprio apporto per la soluzione delle varie problematiche legate alla vita scolastica in generale (servizio mensa, pre-scuole, post-scuola, manifestazioni varie, sicurezza, diritto allo studio e inclusione), delineare modalità operative che possano consolidarsi nel tempo in modo che il Comitato Genitori possa operare con continuità nonostante l’avvicendarsi dei genitori che ne faranno parte”.

Il Comitato, regolato da un atto costitutivo, ha un proprio consiglio direttivo. Ne fanno parte il presidente, Prospero Dente, la vice Simona Corsico, il segretario tesoriere Giuseppe Migliara, i consiglieri Tania Urzì e Franco Servillo.

Il Comitato, che mette insieme genitori che, negli ultimi anni, hanno operato od operano ancora all’interno di organi collegiali delle scuole della città, intende adoperarsi nell’ambito della scuola mediante proposte e iniziative con incontri, conferenze, dibattiti, iniziative sportive, ludiche, convenzioni con enti e istituzioni.

Sette, in particolar modo, le linee programmatiche affidate ad altrettanti gruppi di lavoro. Genitori impegnati per lo sport, la disabilità, la partecipazione e collaborazione con le Istituzioni, la refezione e servizi, la sicurezza ed edilizia scolastica, il diritto allo studio e dispersione scolastica, l’inclusione.

(foto generica)


In alto