News

Siracusa, si insedia il nuovo organismo di valutazione all’Asp

SIRACUSA – L’Asp di Siracusa ha insediato nella mattina del 30 ottobre, il nuovo Organismo indipendente di valutazione per il triennio 2018-2021 costituito, con deliberazione dell’11 ottobre scorso del direttore generale f.f. Anselmo Madeddu, a seguito di avviso pubblico e valutazione comparativa effettuata da una Commissione di Esperti nominata con provvedimento dello scorso 23 maggio, da tre componenti di cui uno con funzioni di presidente. Si tratta di Renato Malta, nella funzione di presidente, Antonio Lazzara e Fabrizio Russo. L’incarico ha la durata di un triennio, rinnovabile una sola volta, a decorrere dal giorno del formale insediamento nelle funzioni.

Hanno presieduto l’insediamento il direttore generale f.f. Anselmo Madeddu e il direttore amministrativo Giuseppe Di Bella alla presenza del presidente uscente dell’OIV Salvatore Russo e dei componenti la struttura tecnica Maria Letizia Carveni e Sebastiano Vitale.

“Ai nuovi componenti l’OIV dell’Asp di Siracusa, professionisti di riconosciuto valore – ha detto il direttore generale f.f. Anselmo Madeddu – formuliamo auguri di buon lavoro nella funzione di principale organo di valutazione dell’Azienda a garanzia della trasparenza dei sistemi di valutazione, comparabilità e visibilità degli indici di andamento gestionale. I tre professionisti sono tutti dotati di una notevole esperienza professionale nell’ambito della gestione dei Servizi sanitari. Renato Malta è stato ritenuto idoneo a ricoprire l’incarico di presidente per la valenza delle esperienze maturate nel servizio sanitario nazionale con una ininterrotta partecipazione in organismi di valutazione istituiti nelle Aziende sanitarie, una significativa esperienza e competenza professionale nel campo della pianificazione e del controllo di gestione, profonda conoscenza dell’attività e dell’organizzazione dei servizi sanitari ed una corposa attività di formazione e ricerca”.

Anche il direttore amministrativo Giuseppe Di Bella ha formulato al nuovo Organismo auguri di buon lavoro nel segno della continuità e ringraziato i precedenti componenti per il prezioso supporto reso all’organizzazione dell’Azienda.

“In questi sei anni – ha detto il presidente uscente Salvatore Russo – ho avuto la possibilità, assieme agli altri due componenti, di stare al fianco di una Azienda pronta a dare risposte in qualsiasi momento. L’OIV è un Organismo che può fare molto in quanto le sue azioni sono orientate a garantire il rispetto degli adempimenti normativi e contestualmente al supporto nella guida e nel monitoraggio dell’organizzazione aziendale”

L’Organismo indipendente di valutazione, secondo quanto previsto dal decreto legge 150 del 2009, sostituisce i servizi di controllo interno e, in piena autonomia, monitora il funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità dei controlli interni ed elabora una relazione annuale sullo stato dello stesso. Comunica tempestivamente le criticità riscontrate ai competenti organi sia interni che esterni, valida la relazione sulla performance, garantisce la correttezza dei processi di misurazione e valutazione.
Tra i suoi compiti, inoltre, propone la valutazione annuale dei dirigenti di vertice, è responsabile della corretta applicazione delle linee guida e delle metodologie, promuove e attesta l’assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza e all’integrità, verifica i risultati ed il grado di condivisione del sistema di valutazione.


In alto