News

Siracusa, studenti in corteo per la piattaforma nazionale “Chi ha paura di cambiare? Noi no!”

SIRACUSA – Anche a Siracusa studenti delle scuole superiori in corteo per la manifestazione promossa a livello nazionale dalla “Rete degli studenti medi“, sindacato studentesco di sinistra, che in città ha visto la convergenza dell’Unione degli studenti (Uds). Il corteo è partito dall’istituto “Fermi” di via Torino ed è arrivato davanti alla sede dell’ex Provincia in via Malta per un sit-in.

Lo slogan nazionale è “Chi ha paura di cambiare? Noi no!” con marcati riferimenti critici al governo nazionale giallo-verde “del cambiamento”, che, come si legge nel documento dei promotori, “chiama risparmi i tagli sulla scuola e giustizia i crimini contro i diritti umani”.

La piattaforma di rivendicazione rilanciata anche nel capoluogo aretuseo verte su alcuni punti-chiave quali “scuola gratuita, cultura accessibile”, “stop allo sfruttamento, alternanza è formazione”, “scuole sicure, ma per davvero”.

Secondo gli organizzatori locali, alla manifestazione di Siracusa hanno preso parte circa cento studenti.


In alto