News

Siracusa, successo per la prima edizione di “Coloriamo la Ricerca”

SIRACUSA – Un’esperienza unica ed incredibile la due giorni appena conclusa per Vincenzo Cultrera, presidente di ‘Liberi di Costruire’ e i membri delll’associazione socioculturale, che hanno partecipato grazie all’invito della Nico Onlus, associazione presieduta da Massimiliano Tiralongo, alla prima edizione di ‘Coloriamo la Ricerca’, iniziativa della Fondazione Umberto Veronesi e sposata a Siracusa come in tantissime altre città italiane.

“La nostra associazione è nata con tanti obiettivi – ha dichiarato Cultrera – uno tra i quali la sensibilizzazione ad eventi particolarmente importanti a sfondo civico e sociale. Nelle due giornate appena concluse abbiamo voluto ricordare quanto importante sia il tema riguardante i tumori ed in particolare i tumori infantili. Ogni anno, nel mondo si ammalano di cancro circa 250 mila bambini. In Italia, le nuove diagnosi di tumore sono circa 1000 nei bambini fino a 14 anni e 800 negli adolescenti tra i 15 e i 19 anni. Le neoplasie pediatriche rappresentano ancora la prima causa di morte per malattia nei bambini e hanno un impatto drammatico sulle famiglie. Abbiamo raccolto una importante somma – ha continuato il presidente di ‘Liberi di Costruire’ – anche se mi sarei aspettato una risposta ancora maggiore dai miei concittadini in quanto purtroppo siamo interessati particolarmente a questa tematica, essendo esposti ogni giorno alle emissioni inquinanti provenienti dal polo industriale a due passi da casa nostra. Ringrazio l’associazione Nico Onlus con in testa il suo Presidente, Massimiliano Tiralongo, per averci coinvolto in questo progetto nonché la Fondazione Umberto Veronesi – ha concluso Cultrera -per gli sforzi e l’impegno che mette tutti i giorni al fine di combattere queste tremende malattie.”


In alto