Elezioni amministrative 2018

Siracusa, verso le amministrative, completata la raccolta firme per la lista Progetto Siracusa

SIRACUSA – Progetto Siracusa ha completato la raccolta di firme e lo ha fatto con qualche giorno d’anticipo. La lista potrà essere ufficialmente presentata. “Adesso – ha detto Ezechia Paolo Reale – parliamo agli elettori. Abbiamo un programma importante e innovativo che la gente vuole e deve conoscere attraverso me e tutti coloro che si impegnano quotidianamente in questo progetto e vogliono essere i rappresentanti di una città che entra a pieno titolo e con il sorriso nel futuro”.

Quella di oggi è una data importante per il candidato sindaco di Progetto Siracusa e per tutta la città anche per un altro motivo. “Il 13 maggio – ha aggiunto Reale – è la ricorrenza della nascita di un nostro concittadino che tanto ha dato a Siracusa. Un nostro concittadino che non si è limitato ad avere notorietà internazionale ma che si è dedicato alla città con grande impegno, ricoprendo anche cariche istituzionali di estrema importanza. E se oggi abbiamo impianti, come la Cittadella dello sport, che all’epoca ci invidiava tutta Italia, si deve a lui e al suo impegno. Sto parlando di Concetto Lo Bello, dell’uomo che la mia generazione ricorda semplicemente come l’arbitro Lo Bello, l’uomo che ha portato agli onori delle cronache nazionali, e non solo, la città di Siracusa. Sono questi gli esempi virtuosi che dobbiamo seguire e ricordare – ha concluso il candidato sindaco Ezechia Paolo Reale – perché una città immemore di ciò che di buono si è fatto è una città che ha poca speranza di continuare a percorrere lo stesso virtuoso percorso”.

Poi la parola è passata a chi ha seguito le orme del padre, a Rosario Lo Bello che ha donato un ricordo affettuoso dell’arbitro internazionale “per il quale – ha detto – la famiglia era sempre al primo posto. Del resto senza l’aiuto della famiglia credo che ogni cosa sia vana”.


In alto