Elezioni amministrative 2018

Siracusa, verso le amministrative, si sblocca lo stallo. Milazzo, De Simone e Vinciullo: “Pronti a un passo indietro”

SIRACUSA – “Per amore della nostra Città, siamo pronti a fare un passo indietro alla ricerca di una soluzione quanto più unitaria e condivisa possibile”. Lo dichiarano attraverso una breve nota congiunta Massimo Milazzo, Damiano De Simone e Vincenzo Vinciullo, tre candidati a sindaco che guarderebbero al centro-destra e che finora, chi più chi meno, hanno annunciato diverse liste civiche a proprio sostegno.

“Non siamo interessati a trovare soluzioni personalistiche, anche se consideriamo il massimo dell’onore possibile fare il sindaco della città di Siracusa – prosegue la nota congiunta – Invitiamo, pertanto, quanti desiderano condividere questa nostra idea e questo nostro progetto ad esternare identica volontà, che è una ulteriore prova di amore e di dedizione nei confronti della nostra gente e della nostra Città”.

La disponibilità arriva, all’improvviso, a seguito di alcuni recenti tavoli di mediazione promossi da responsabili dei partiti del centro-destra e che si erano conclusi con un nulla di fatto.


In alto