Archivio

Arrestato dipendente del libero consorzio comunale (ex Provincia Regionale) per il reato di Truffa

REALE

SIRACUSA – Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Digos della Questura di Siracusa, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, REALE Vincenzo ( classe 1960), siracusano, impiegato presso la Provincia Regionale di Siracusa, oggi libero consorzio comunale, per il reato di truffa aggravata e continuata.

In particolare, il Reale è stato sorpreso mentre si faceva consegnare da una donna la somma in contanti di euro 100 (composta da due banconote da euro 50), a saldo della quota di euro 260 richiesta al fine di farla lavorare presso gli uffici del Libero Consorzio Comunale.

Gli accertamenti degli Agenti della Digos sono scaturiti da una serie di denunce da parte di alcune vittime dei suoi raggiri, infatti al momento sono almeno sei i casi analoghi di truffa aggravata, accertati da luglio del 2014 a tutt’oggi, perpetrati dal Reale che si è avvalso sempre delle medesime modalità operative ed abusando dell’incarico di impiegato presso la ex Provincia Regionale di Siracusa, oggi libero Consorzio Comunale.

Dopo le incombenze di rito, il Reale è stato accompagnato presso il proprio domicilio per ivi rimanere in regime di arresti domiciliari.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto