- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Siracusa, Avis, Michele Bianca festeggia i 60 anni con la centesima donazione

SIRACUSA – Nel giorno del suo compleanno, ecco la centesima donazione. Michele Bianca è arrivato in tripla cifra. Socio Avis da trent’anni, ieri ha tagliato un traguardo prestigioso. Mai avuto dubbi su come festeggiare i suoi primi 60 anni di vita: l’ex gestore di alcune tra le maggiori discoteche siracusane degli anni 80 ha deciso di recarsi in Avis, insieme ad alcuni suoi amici. Il loro regalo, per l’occasione, è stata la donazione di plasma. Un gesto semplice ma di grande importanza sociale perché, come recita uno degli slogan dell’Avis, “donare sangue è donare vita”.

Bianca si è presentato in sede indossando una maglietta gialla celebrativa a maniche corte raffigurante un corridore che tagliava il prestigioso traguardo e sullo sfondo una goccia di sangue. E’ stato accolto dal presidente comunale Nello Moncada, da quello provinciale Paolo Formica e da quello regionale Salvatore Mandarà. “Da giovane la donazione di sangue non era nei miei pensieri anche perché distratto da tante altre cose – ha detto Bianca – Ho iniziato a 30 anni, recuperando poi il terreno perduto e arrivando così a 100 donazioni. Sono contento e spero nei prossimi 10 anni (si po’ donare fino ai 70 anni) di aggiungerne altrettante. Sono orgoglioso di quello che ho fatto”.

Domani intanto si terrà l’annuale assemblea ordinaria dell’Avis comunale. “La forza della nostra associazione – spiega il presidente Nello Moncada viene dalla partecipazione e dalla rappresentanza. L’assemblea associativa annuale vuole essere, quindi, un momento di riflessione e di confronto con i soci per tracciare un bilancio dell’anno appena trascorso e per avere un momento di aperto dialogo con tutti loro”.