- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Avola, Prima categoria: sconfitta esterna per l’Eurosport Avola

AVOLA – Terza sconfitta esterna stagionale per l’Eurosport Avola che cede di misura al Comiso vice capolista. Nonostante la formazione di Mangiafico torni per l’ennesima volta ad Avola a mani vuote, la prestazione positiva offerta in terra ragusana accresce quantomeno la fiducia per il prossimo futuro. Due pali e numerose palle gol sprecate, evidenziano il periodo sfortunato che attraversano i biancoblù. Al 19′ Eurosport vicina al vantaggio con Cultrera: Monaco è battuto ma la sfera colpisce in pieno il montante. Scampato il pericolo, il Comiso passa al 30′ grazie Fazio bravo a sfruttare una disattenzione della difesa avolese. La squadra di Mangiafico attacca per gran parte della gara, ma a colpire sono ancora i padroni di casa al 60′ con Adams lesto a ribadire in rete alle spalle di Corsico. Sotto di due reti, l’Eurosport non demorde e otto minuti più tardi accorcia le distanze con un tiro dal limite di Salvatore Basile che non lascia scampo a Monaco. Sempre Basile, poco dopo, centra il secondo legno di giornata. Nel finale Randazzo e ancora Basile sfiorano il pareggio, ma la dea bendata al momento sembra aver voltato le spalle ai ragazzi di mister Mangiafico.

Il tecnico Mangiafico al termine della gara di Comiso si rammarica del risultato ma evidenzia l’ottima prova offerta dai suoi calciatori: “Ho visto una squadra viva che ha reagito alla brutta prestazione di domenica scorsa contro il Solarino. Oggi abbiamo giocato solo noi e ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Andare a Comiso, riuscire a chiudere la vice capolista nella propria metà campo e comandare il gioco creando sei nitide occasioni per fare gol, non è da tutti. Purtroppo sono qui a commentare l’ennesima sconfitta immeritata. Io sono l’allenatore e devo portare punti a casa, ma la squadra è in salute anche se la classifica al momento dice altro. Per quello che abbiamo fatto fin qui, ci mancano un bel pò di punti ma oramai è inutile piangere sul latte versato. Dobbiamo cercare di superare in fretta questo periodo sfortunato cercando di ritrovare i tre punti già domenica prossima contro il Pachino”.

Comiso: Monaco, Occhipinti (81′ Moussa), Modica, Assenza R., Aulino, Marino, Adams, Bennici (65′ Vitale), Fazio, Scaglione, Assenza G. All.: Giuseppe Carbonaro.

Eurosport Avola: Corsico, Caruso, Generosi, Bellomo, Nanè (46′ Basile S.), De Luca, Santuccio, Tiralongo S. (52′ Zuppardo), Randazzo, Cultrera, Rametta V. (61′ Gregorini) All.: Tito Mangiafico.
Arbitro: Roberto Morgante della sezione di Agrigento.
Reti: 30′ Fazio, 60′ Adams, 68′ Basile S.