- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Canicattini, seppelliti al cimitero i resti di una salma di un migrante decedunto durante il naufragio dello scorso aprile

museo di canicattini bagni [1]

Canicattini – Sono stati seppelliti oggi nel cimitero del Comune di Canicattini Bagni, i resti di una delle tante vittime dei viaggi della speranza di migliaia di migranti che attraversano il Canale di Sicilia per raggiungere l’Italia.

Facendo seguito alla disponibilità data qualche mese addietro al Prefetto di Siracusa dal Sindaco Paolo Amenta, ad ospitare nel cimitero canicattinese due delle salme di migranti delle centinaia vittime di naufragio lo scorso anno a largo della coste siciliane, oggi i resti di una delle 13 salme recuperate nelle operazioni attualmente in corso nel luogo del naufragio, sono state così trasferite a Canicattini Bagni.

Sono stati l’Assessore ai Servizi Cimiteriali, Seby Cascone, e il Responsabile del Servizio, geometra Pippo Cannata, a provvedere alle procedure di seppellimento dei resti non identificati (siglati PM390596) nel sarcofago Campo “A” n. 343, loculo 2° area, in concessione al Comune.