- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Carlentini, arrestato venticinquenne carlentinese per ricettazione di scooter e resistenza a pubblico ufficiale

CARLENTINI – I Carabinieri della Compagnia di Augusta, nel corso dei vari servizi di controllo del territorio finalizzato al contrasto delle attività illecite, hanno tratto in arresto per ricettazione, riciclaggio e resistenza a pubblico ufficiale il venticinquenne carlentinese Mirko Tomasello, nullafacente, pregiudicato.

I militari della Stazione di Carlentini, unitamente a quelli del Posto fisso di Agnone Bagni, nel pomeriggio di venerdì hanno effettuato una perquisizione presso l’abitazione del Tomasello sita in contrada Cannellazza. Secondo quanto riferito dai Carabinieri, alla vista degli uomini dell’Arma, l’uomo avrebbe cercato di dileguarsi lanciando una sedia per impedire l’ingresso prima di essere fermato.

Nel corso della perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto, in un fondo adiacente all’abitazione, un ciclomotore 50 marca Piaggio con il telaio abraso, un motoveicolo 125 marca Benelli, che da accertamenti eseguiti è risultato oggetto di un furto denunciato nel 1980, e una pianta di canapa indiana della lunghezza di 2 metri circa in piena fioritura appena innaffiata. Il Tomasello non avrebbe saputo fornire alcuna giustificazione circa il possesso dei due ciclomotori, né della pianta di canapa indiana. È stato pertanto arrestato e denunciato anche per coltivazione di sostanze stupefacenti.

L’arrestato, dopo le procedure di legge, su disposizioni dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione.