- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Carlentini, cane antidroga “scopre” marijuana e materiale per lo spaccio. Un arresto

SIRACUSA – Nascondeva marijuana in casa, ma i militari di Carlentini, unitamente ad una unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi (CT) hanno scoperto e arrestato un giovane operaio carlentinese.

L’uomo, colto in flagranza del reato, è accusato “di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

I militari hanno perquisito in casa del giovane e con l’ausilio del cane antidroga delle unità cinofile di Nicolosi (CT), sono riusciti ad individuare un involucro in cellophane contenente circa 20 grammi di marijuana, il relativo materiale per la pesatura del medesimo stupefacente e la somma contante di circa 300 euro, ritenuta provento di attività di spaccio.

Dopo le formalità di rito, lo stupefacente rinvenuto, il materiale ed il denaro contante ad esso connesso è stato sottoposto a sequestro, mentre il giovane, si trova adesso agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, come disposto dall’Autorità Giudiziaria aretusea.