- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Cisl Fp Ragusa e Siracusa a congresso il 2 dicembre, presente il segretario nazionale Petriccioli

SIRACUSA – “Partecipazione e innovazione. Il sindacato nuovo. Bene comune, lavoro pubblico e servizi alla persona”. È questo il tema del terzo congresso della Fp Cisl Ragusa Siracusa che si terrà giovedì 2 dicembre con inizio alle ore 9 nei saloni dell’hotel “Poggio del Sole” a Ragusa e vedrà la presenza del segretario nazionale della federazione, Maurizio Petriccioli (nella foto di repertorio al centro, alla sinistra di Passanisi).

I lavori saranno aperti dal segretario generale della Cisl Fp Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi. Interverranno la segretaria generale della Ust Cisl Ragusa Siracusa, Vera Carasi e il segretario generale della Cisl Fp Sicilia, Paolo Montera.

Spazio, oltre all’elezione degli organismi di vertice, anche alle sfide ed agli impegni che il sindacato intende affrontare, sui temi della partecipazione, innovazione, bene comune, lavoro pubblico e servizi alla persona. “Vorrei rimarcare – afferma Passanisi in un comunicato stampa – la presenza del segretario nazionale della Cisl Fp. Ringrazio Petriccioli per avere accolto il nostro invito e sono certo che fornirà un valore aggiunto all’appuntamento. Il nostro segretario nazionale ha ascoltato la voce di questo estremo lembo d’Italia ed ha colto l’entusiasmo di voler attuare quel cambiamento indispensabile ad efficientare i servizi pubblici, garantendo più adeguate condizioni di lavoro a beneficio della collettività intera di questo territorio, per abbattere le distanze geografiche e le barriere convenzionali che lo volevano relegato ad ultimo in tutti i sensi”. Un appuntamento, quello di giovedì, per determinare anche gli scenari sui quali si confronterà il sindacato nei prossimi anni”.

“Quello di giovedì – aggiunge il segretario generale della Cisl Fp Ragusa Siracusa – sarà un momento topico della nostra organizzazione per sviluppare le progettualità future analizzando il passato ed il momento storico che stiamo vivendo. Sarà altresì, un modo per esprimere la mia gratitudine a tutti coloro i quali hanno contribuito fattivamente all’attività di questa federazione nel corso di questo mandato. Ad ogni singolo iscritto, ogni dirigente sindacale, ai componente Rsu, piuttosto che ai responsabili aziendali, coordinatori e responsabili di dipartimento, che sono l’ossatura di questa organizzazione, i pilastri portanti di questa struttura, le prime linee che hanno collaborato al progetto della Cisl Fp Ragusa Siracusa e che interpretano adeguatamente il sindacato di prossimità”.