Archivio

Donazione del contingente italiano in Libano in favore di bambini libanesi

 

APERTURA

Questa mattina, il Contingente Italiano in Libano tramite la cellula di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) ha ultimato un importante progetto di donazione a favore di bambini libanesi al “Mosan Center” di Tiro.

400 paia di scarpe sono state donate da un’ azienda italiana di Frosinone e dal Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM), all’ AMEL NGO, all’Associazione Femminile di Qana e al “Mosan Center”, tutte organizzazioni che forniscono un importante contributo per l’assistenza fisica, emotiva e comportamentale di bambini e giovani, anche per i diversamente abili.

Il Comandante del Settore Ovest di UNIFIL e del Contingente Italiano in Libano, Generale di Brigata Stefano Del Col, nell’esprimere la sua soddisfazione, ha sottolineato quanto sia fondamentale la collaborazione tra le organizzazioni umanitarie ed il Contingente per la realizzazione di importanti progetti a favore della popolazione locale.

La Cooperazione Civile e Militare del contingente italiano, attualmente su base Brigata “Pinerolo, opera nel pieno rispetto dei compiti assegnati dalla risoluzione 1701 del 2006 delle Nazioni Unite al fine di garantire l’assistenza alla popolazione e migliorare le condizioni di vita e sviluppare l’economia locale.

 


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto