- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Floridia, il giovane Claudio A. Faraci vice campione italiano di nuoto categoria ragazzi

FLORIDIA – “Orgogliosi di avere un cittadino floridiano che continua a raggiungere i migliori traguardi regionali e nazionali e si conferma tra i maggiori nuotatori italiani nati nell’anno 2001”. Così il sindaco di Floridia, Orazio Scalorino, ha espresso il proprio plauso personale, seguito da tutta l’Amministrazione comunale, in occasione delle recenti affermazioni sportive del giovane nuotatore floridiano Claudio A. Faraci.

Questi i risultati ottenuti da Claudio ai “Criteria nazionali” che si sono svolti allo Stadio del Nuoto di Riccione tra il 20 e il 23 marzo: 1 argento, 2 bronzi, 2 quarti posti, 4 primati regionali ragazzi e 5 nuovi limiti personali. Nel dettaglio, il nostro concittadino ha ottenuto i seguenti piazzamenti: 100 farfalla 2a posizione, vice campione italiano con nuovo record regionale; 200 farfalla 3° posizione, nuovo record regionale; 100 stile 3a posizione con nuovo record regionale; 50 stile 4a posizione con nuovo record regionale e 200 stile 4a posizione. La premiazione è stata assegnata dai nuotatori titolati a livello nazionale e dai commissari tecnici della Federazione Italiana Nuoto, responsabili della categoria ragazzi. Claudio, sedicenne, frequenta l’indirizzo sportivo del Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Floridia, nuota dall’età di 6 anni e ha conseguito numerosissimi titoli regionali e titoli nazionali corredati da molti record regionali e da un primato alla manifestazione nazionale “Esordienti A” svoltasi in occasione del Trofeo delle Regioni, nell’anno 2014, nella specialità 200 dorso. Il ragazzo ha anche conseguito medaglie d’oro alle ultime Olimpiadi “Jeux des Isles”, svoltesi a Palma di Maiorca.

Soddisfazione ha mostrato, altresì, l’Assessore allo Sport e Spettacolo di Floridia, Corrado Genovese, per gli ultimi importanti risultati conseguiti da Faraci. “Sono lieto di apprendere che tra le eccellenze floridiane vi siano giovani come Claudio, il cui talento sportivo è riconosciuto in competizioni di alto livello agonistico”.