Archivio

Floridia, Il sindaco Scalorino illustra i risultati raggiunti dalla sua amministrazione

 

scalorino

FLORIDIA – Il sindaco di Floridia Orazio Scalorino in una gremita assemblea pubblica svoltasi presso il teatro Iris ha tracciato un resoconto degli obiettivi che l’amministrazione comunale ha ottenuto in questi anni. In apertura il consigliere comunale Gaetano Vassallo ha spiegato i motivi dell’incontro dichiarando “senza maggioranza e contro un consiglio comunale che invece di proporre critiche costruttive per la città, negli ultimi mesi ha solo parlato e accusato l’amministrazione. solo PF sta dimostrando la capacità di discutere anche se in posizione diversa, per il bene della città”. L’assessore al bilancio Lino Rizza nel suo intervento ha detto: “A maggio 2012, al momento del nostro insediamento, abbiano trovato uno sbilanciamento di 3 milioni 200 mila euro, dei quali 1 milione 200 mila erano debiti in conto investimenti, cioè debiti verso imprenditori che avevano vinto gli appalti per l’esecuzione di lavori per conto del Comune e che poi non erano stati pagati. A dicembre dello stesso anno avevamo azzerato il debito grazie a una politica di riduzione dei costi. Abbiamo ridotto al minimo tutto ciò che era possibile tagliare, dai buoni pasto alle indennità, evitando il default. Tagliate le indennità della giunta del 20%; Ridotte del 30% le tariffe di luce e gas grazie alla convenzione con Consip; Attivati i protocolli informatici; Installate le telecamere, altre 7 arriveranno entro fine anno con i proventi delle multe”.

Per quanto riguarda i servizi sociali l’assessore Rossella DI Paola ha spiegato che “Le riduzioni di indennità di giunta sono state devolute al centro diurno per disabili. Attivato il progetto del Nonno civico che proseguirà anche nel pomeriggio, vista la disponibilità dei partecipanti, con la vigilanza dei parchi e delle aree gioco. Infine il centro Sprar che al momento accoglie 25 rifugiati politici e altri 10 arriveranno nelle prossime settimane”.L’assessore ai lavori pubblici ed urbanistica Claudia Faraci ha elencato una serie di lavori in programma per la città di Floridia: Cantieri di servizio per 81 disoccupati x 3 mesi nell’assistenza e nella manutenzione; Edilizia popolare;Manutenzione immobili comunali;Ristrutturazione scuole;Pulizia cunettoni acque reflue (partirà a dicembre);Pulizia meccanizzata centro storico;Modifica del piano cimiteriale per recupero loculi ;Riqualificazione marchesa e Santuzzo;Rotatoria ss 124;Redazione paes;Manutenzione strade e segnaletica”. L’amministrazione ha anche ridotto costi per refezione scolastica grazie a unione con Solarino e offerto servizio trasporto scolastico efficiente.

Infine il sindaco Scalorino ha dichiarato: “È la prima volta che faccio il sindaco e ho fatto molti errori, ma sempre in buona fede. La mattina quando mi alzo indosso elmetto e giubbetto antiproiettile e vado a lottare per la mia città, mettendoci la faccia. La vile propaganda figlia dell’odio e della bugia che si è innescata contro di me non fermerà il mio lavoro. Io vado avanti. Se voglio sfiduciarmi facciano pure. Io mi candiderò di nuovo. E sarò ancora sindaco”

Salvatore Pappalardo

 

 


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto