Cronaca

I Carabinieri hanno arrestato un uomo per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

carabinieri posto di blocco

I Carabinieri del Comando Stazione di Cassibile hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino marocchino, NAZIH ABDERRAHIM, classe 1981, di Cassibile, per il reato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. In particolare i Carabinieri impegnati in un servizio di controllo del territorio, fermavano uno scooter con a bordo due ragazzi, constatando che il conducente risultava essere minorenne sprovvisto della patente di guida. Mentre i militari della “Benemerita” procedevano agli accertamenti di rito e all’acquisizione delle generalità del minore che veniva denunciato per aver condotto il vicolo senza aver mai conseguito la patente, sul posto interveniva anche il NAZIH, zio del minore, che, comprendendo quanto accaduto al giovane nipote, spintonava uno dei militari che stava procedendo al controllo del mezzo per poi fuggire bordo dello scooter. Immediatamente i Carabinieri si sono messi alla ricerca del fuggitivo che è stato rintracciato poco dopo. Il NAZIH è stato accompagnato presso la caserma di Cassibile per le incombenze di rito e sottoposto al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.


getfluence.com
In alto