Archivio

Il reggimento logistico Taurinense prende il comando del Combat Service Support Battalion in Libano

5ea3c1ce-134c-491f-9df0-d07becbadb8f7Medium 96bd051f-3fff-43a5-984f-f74b706cd5718Medium

 

​​​Si è svolta presso la base “MILLEVOI” di Shama, sede del Comando del contingente italiano in Libano, la cerimonia di avvicendamento del Combat Service Support Battalion della Joint Task Force Lebanon tra il Reggimento Logistico “Friuli” di Budrio (Bo), al comando del Colonnello Daniele Bolzoni (cedente), e il Reggimento Logistico “Taurinense” di Rivoli (To), al comando del Colonnello Sergio Conte (subentrante).

Il Comandante del Sector West di UNIFlL, che ha presenziato l’evento, ha voluto ringraziare il Reggimento logistico Friuli  per i risultati conseguiti e l’ impegno profuso nel corso del suo mandato, soprattutto per aver supportato l’ingresso in Libano degli alpini della Brigata Taurinense, al primo mandato nella terra dei cedri, e  ha augurato, al tempo stesso, buon lavoro al “suo” reggimento Logistico che completa così lo schieramento  in Libano della Brigata alpina.

Nei sei mesi di operazione, i militari del Reggimento logistico Friuli hanno assicurato i movimenti logistici via terra e via mare al personale del contingente italiano in afflusso e deflusso dal Libano, gestito i rifornimenti e garantito l’efficienza del parco mezzi e materiali. Con la componente sanitaria hanno inoltre garantito, oltre all’assistenza al personale della base di Shama, numerosi e importanti interventi di “Medical Care”, contribuendo in modo concreto al supporto della popolazione locale.


getfluence.com
In alto