Hobby & Hi-Tech

Liquidi per sigaretta elettronica: come trovare quello giusto?

Il mercato delle sigarette elettroniche è nel pieno della propria espansione. Per questo motivo, è possibile acquistare numerosi prodotti di qualità, a prezzi modici ed è persino possibile trovare online i liquidi per sigaretta elettronica, affidandosi ad uno shop di fiducia per numerosi clienti.

Naturalmente, bisogna avere le idee ben chiare, scegliendo il liquido che più si addice ai propri gusti, ma che sia adatto anche alle proprie necessità. Ad esempio, è naturale che coloro che hanno appena intrapreso un cammino per cercare di smettere di fumare, preferiscono liquidi con aromi tabaccosi.

Se sei interessato a scoprire come rendere perfetta la tua esperienza di svapo con la sigaretta elettronica, scopri come scegliere il liquido più giusto per te!

  • Liquidi sigaretta elettronica: come sceglierli?

Per quanto l’offerta di mercato sia davvero vasta, bisogna scegliere un liquido per la propria ecig considerando diversi fattori. Tale scelta assume un’importanza primaria nel caso in cui la sigaretta elettronica fosse un espediente utilizzato per eliminare il consumo abituale di tabacco, una volta compresi i danni del fumo per la propria salute.

Dunque, il primo punto si cui soffermarsi è, come per ogni prodotto, la qualità: acquistando liquidi conformi alle normative imposte dal Ministero della Salute per la tutela dei fumatori, si avrà la certezza di non esporsi a rischi ancor più gravi di quanto il tradizionale tabacco non comporti già.

Dopodiché, consigliamo di valutare bene la tipologia di liquido da acquistare: composto, fai-da-te, con nicotina o senza.

Per i principianti, sarebbe meglio optare per un liquido già pronto: contiene già la base, l’aroma e la quantità di nicotina selezionata. Naturalmente, lo stesso vale per i medesimi prodotti ma senza nicotina. Essendo già mescolati, basterà versare il composto nel proprio dispositivo per iniziare immediatamente a svapare.

Coloro che, invece, vogliono sbizzarrirsi e personalizzare il liquido, potranno acquistare semplicemente la base neutra, a cui aggiungere gli aromi che si preferiscono ed eventualmente una basetta di nicotina. In questo caso, il dosaggio corretto dovrebbe esser riportato direttamente sulla confezione, in modo da mescolare le quantità giuste per un’esperienza all’altezza delle proprie aspettative.

Questo si rende necessario perché, assicurandosi che la propria sigaretta elettronica conferisca sensazioni gradite e piacevoli, si avranno maggiori possibilità di evitare le sigarette tradizionali, iniziando a preservare il proprio benessere piscofisico.

  • Liquidi per sigaretta elettronica con nicotina: sono consigliati?

Uno dei principali benefici da trarre dall’uso di sigaretta elettronica riguarda, sicuramente, l’opportunità di scegliere personalmente le percentuali di nicotina da assumere. Così facendo, c si potrà mettere alla prova: iniziando da livelli più elevati, col tempo necessario, si potranno iniziare a diminuire, sino ad eliminare definitivamente una sostanza dannosa come questa.

Infatti, la nicotina è la principale causa della dipendenza da tabacco. Come chi ha già provato ben saprà, è duro l’impatto quando si decide di smettere improvvisamente. Invece, il percorso graduale da poter compiere con l’aiuto di una e-cig sembra aver aiutato diverse persone a diventare ufficialmente ex fumatori.

La differenza principale riguarda anche le modalità d’assunzione: quando si fa uso di una sigaretta tradizionale, il processo di combustione fa sì che numerose sostanze, tra cui alcune cancerogene, vengano immediatamente assorbite dal nostro corpo. Di conseguenza, gli effetti della nicotina sono davvero rapidi, ma positivi solo in apparenza. Al contrario, nelle sigarette elettroniche tutto ciò non avviene. Inoltre, grazie al processo di vaporizzazione, sembrerebbe che le quantità di nicotina assunte siano minori rispetto a quelle effettivamente inserite.

Naturalmente, sappiamo che non è facile come sembra. Per questo motivo, coloro che non vogliono rinunciare al gusto della sigaretta tradizionale, potranno iniziare con dei liquidi al tabacco. Riuscendo ad autocontrollarsi, con il giusto impegno, sicuramente si raggiungeranno risultati inaspettati.

Dunque, i liquidi per sigaretta elettronica con una determinata dose di nicotina non sono assolutamente da escludere: al contrario, si rivelano necessari per iniziare ad eliminare consapevolmente tale sostanza dalla propria vita.

  • I liquidi per sigaretta elettronica hanno conseguenze sulla salute?

Una questione ancora al centro di numerosi dubbi riguarda i danni sulla salute che i liquidi della sigaretta elettronica potrebbero comportare. Per maggiore chiarezza, vogliamo immediatamente affermare che ancora non sono state riportate notizie certe riguardo la totale innocuità di tali dispositivi elettronici. In effetti, sembra che un uso prolungato potrebbe condurre a tossi frequenti ed irritazione delle vie aeree.

Nonostante questo, diversi studi hanno confermato che, essendo assente il processo di combustione e le sostanze tipiche di una sigaretta tradizionale, le e-cig riducono le problematiche causate dal tabacco.

Infatti, si potrà immediatamente avvertire sollievo nelle modalità di respirazione: i polmoni non saranno più messi sotto sforzo quando si proverà a fare sport. Con ciò vogliamo semplicemente affermare che, per assicurarsi una salute ottimale, sarebbe meglio escludere direttamente il fumo dalla propria vita.

Tuttavia, nel caso in cui l’obiettivo sia raggiungere questo scopo, la sigaretta elettronica è l’unico alleato con cui riuscirci, senza continuare ad esporsi alle numerose problematiche che, a lungo andare, il fumo causa inevitabilmente. In verità, potrebbero semplicemente essere un’alternativa valida per concedersi un momento di relax, svapando un liquido dal sapore che si preferisce: dal tradizionale tabacco, a quelli dalle note dolciastre, o quelli rinfrescanti come la menta.

(Foto da Pixabay)


getfluence.com
In alto