- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Melilli, donna all’ospedale con il naso rotto: marito denunciato dal commissariato di Augusta

MELILLI – Una donna melillese di 44 anni è finita all’ospedale “Muscatello” di Augusta con lesioni al volto. Sono stati quindi gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Augusta, coordinato dal dirigente Guglielmo La Magna, a svolgere le indagini del caso che hanno portato alla denuncia del marito, anch’egli un 44enne melillese, per l’ipotesi di reato di lesioni personali.

Secondo le risultanze investigative, ci sarebbe stato un violento litigio tra i due, in fase di separazione, nell’abitazione condivisa nel comune ibleo. L’uomo l’avrebbe “strattonata”, causando “una rovinosa caduta a terra” della moglie, che ha riportato una “frattura composta dell’osso nasale ed un trauma cranio-facciale, con 30 giorni di prognosi“.

L’intervento della Polizia è scaturito dalla notizia avuta dal medico di turno, in servizio nell’ospedale augustano, che riferiva di una donna con evidenti lesioni compatibili con un’aggressione.

(Foto generica)