Cronaca

Melilli, due arresti nello stesso giorno al centro commerciale

MELILLI – Nel fine settimana appena trascorso, i Carabinieri del Comando Stazione di Belvedere hanno arrestato in flagranza di reato il 32enne nigeriano John Wilfred, responsabile di violenza, lesioni e resistenza nei confronti di una guardia giurata in servizio presso il centro commerciale “Auchan”.

Secondo quanto reso noto dai Carabinieri, l’immigrato si trovava nei pressi del centro commerciale intento a chiedere l’elemosina e a infastidire i clienti. La guardia giurata ha così invitato il Wilfred ad allontanarsi, ma quest’ultimo avrebbe reagito aggredendola con schiaffi e pugni. Sul posto sono così intervenuti i Carabinieri di Belvedere, che hanno prestato soccorso alla guardia giurata e arrestato il nigeriano. Il 32enne, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Contemporaneamente, all’interno di quel centro commerciale sono intervenuti i Carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Siracusa, poiché la 24enne priolese Hester Di Mauro, con precedenti di polizia specifici, è stata sorpresa dai dipendenti a rubare all’interno del reparto di profumeria insieme ad un altro soggetto. Vista l’esigua quantità della merce rubata, la stessa si è offerta di pagarla, ma ha ben pensato di farlo utilizzando una banconota di 50 euro palesemente contraffatta.

È stato l’addetto alla cassa ad accorgersi della falsità della banconota e ad allertare i Carabinieri, che hanno proceduto all’arresto della 24enne per spendita di moneta falsa. Come disposto dall’Autorità giudiziaria la ragazza è stata sottoposta agli arresti domiciliari e denunciata per furto.


getfluence.com
In alto