Archivio

Noto. “Il diavolo e l’acqua santa”? Impossibile secondo Ferlisi e Sindaco

giovanni ferrero“Il consigliere Ferrero aderirebbe  al movimento Forza Nuova e continuerebbe a collaborare con noi? Mi sembra si tratti di una supposizione, diciamo, folkloristica ed assurda”.  Con queste parole il segretario politico del Pd di Noto, liquida le tante congetture e le malignità che si sono andate diffondendo negli  ambienti politici cittadini, in seguito alla pubblicazione su un quotidiano locale di un articolo dal titolo “Il diavolo e l’ acqua santa si sarebbero messi assieme”.

Secondo quanto scritto, Giovanni Ferrero, un  consigliere comunale eletto tra le fila di Fli, poi transitato al Centro Democratico di Pippo Gianni sarebbe ora  in predicato di aderire a Forza nuova, il  movimento di estrema destra di matrice fascista. Il consigliere Ferrero in ogni caso, continuerebbe ad appoggiare il sindaco Bonfanti insieme al gruppo del Pd. “Se fosse  questa adesione il frutto di un convincimento politico e di una completa adesione ad un partito neofascista – continua il segretario Ferlisi – è  chiaro che per noi del Pd e credo anche per molti  di altri partiti, si porrebbero notevoli e serie difficoltà a dialogare con tale consigliere”.

Infine sarcastico aggiunge: “A Ferrero vorrei umilmente consigliare di leggere qualche buon libro di storia e di riflettere sugli enormi guasti che il fascismo ha provocato in Italia; vorrei altresì ricordare che in Italia esiste un reato che si chiama apologia del fascismo”.  Non meno chiaro e lapidario il sindaco Corrado Bonfanti: “Non esiste, per quanto mi riguarda, alcuna possibilità che gruppi che agiscono fuori della democrazia e della normale dialettica politica, possano far parte della coalizione che ho l’onore di presiedere. Comunque penso che sia meglio aspettare i lavori del consiglio comunale di domani sera. Se  si dovessero verificare delle dichiarazioni ufficiali, verrebbero  valutate nella giusta misura e si assumerebbero i provvedimenti del caso”. – Roberto Nastasi


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto