Cronaca

Pachino, evade dagli arresti domiciliari, arrestato dai Carabinieri

carabinieri posto di blocco

Pachino – I Carabinieri della Stazione di Pachino, nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, in ottemperanza ad ordinanza di aggravamento di misura cautelare con sostituzione dell’obbligo di dimora con gli arresti domiciliari emesso dalla Corte di Appello di Catania, Gentile Roberto, classe 1980, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

L’uomo, nell’ottobre 2014, era stato tratto in arresto in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti e, a seguito dell’udienza di convalida, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari: misura che lo stesso ha più volte violato, venendo ripetutamente segnalato alla Procura della Repubblica per il reato di evasione. Violazioni che si ripetono anche quando all’uomo viene concessa la misura dell’obbligo di dimora nel comune di Pachino: infatti, all’inizio dell’anno, i Carabinieri lo hanno sottoposto a controllo di polizia mentre era alla guida della propria autovettura nel comune di Noto.

Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato sottoposto al regime della detenzione domiciliare presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


getfluence.com
In alto