News

Rosolini, il referente regionale di “Libera Sicilia” Porcaro incontra i giovani locali

giovani rosolinesi

Rosolini – Promosso dall’Assessorato comunale alle Politiche Giovanili, in collaborazione con le Comunità ecclesiali cittadine, si è svolto, nella giornata di venerdì scorso, un incontro con prof. Gregorio Porcaro, referente regionale di “Libera Sicilia” e stretto collaboratore di Don Pino Puglisi. Tema dell’incontro: “La scommessa di don Pino Puglisi”.

L’iniziativa afferma l’assessore Salvo Latinosi colloca all’interno del progetto “Generazioni in dialogo” voluto dall’Amministrazione Comunale con l’obiettivo di sensibilizzare, informare, educare i giovani a mettersi in gioco e a scommette sul proprio futuro attraverso stili di vita sani e rispettosi della società della quale ne sono parte integrante ”.

Due i momenti che hanno caratterizzato la giornata del prof. Porcaro, il primo con gli studenti delle superiori, il secondo presso la Chiesa Madre presenti Associazioni e Movimenti ecclesiali e laici.

Nel suo intervento il prof. Porcaro ha voluto raccontare la sua esperienza di vita a fianco di don Pino Puglisi vissuta nel noto quartiere palermitano “Brancaccio”. Momenti intensi vissuti a fianco a tanti giovani destinati ad una vita sotto l’egida della “mafia” e che invece, grazie alla scommessa di don Pino e di quanti gli stavano a fianco, sono riusciti a costruirsi un futuro nel rispetto del vivere sociale e delle Istituzioni.


In alto