Archivio

“Si cunta e si ricunta…Giufà”, sarà in scena al collegio dei Gesuiti a Noto

lOCANDINA

NOTO – Il progetto socio-culturale “Equilibri: tutti siamo diversi” questa estate sarà presente a Noto con un spettacolo teatrale dal titolo “Si cunta e si raccunta…Giufà” di e con Ludovico Caldarera. L’iniziativa rientra nella programmazione annuale del progetto sociale e culturale che in pochi mesi si è ben radicato nel territorio.

La rappresentazione teatrale è programmata per il 6 di agosto alle ore 21 nel cortile del Collegio dei Gesuiti a Noto. Lo spettacolo, rivolto a bambini, ragazzi e adulti, tratto dai racconti e dal repertorio popolare sulla figura di Giufà, sarà interpretato da Ludovico Caldarera e Monica Andolina, le musiche di Davide e Marcello Matera, i burattini di Rosalba Patricola, le scene di Alessia D’Amico e Nikita Schifaudo, luci e fonica di Benito Di Dio. Importante anche la partecipazione de “Gli amici del Pentagramma” e del IV Istituto Comprensivo Aurispa presieduto dal dirigente scolastico Carelli che sin dalle prima battute dell’avvio del progetto (nato lo scorso anno in occasione della Giornata Mondiale delle persone con disabilità calendarizzata il 3 dicembre) è sempre stato disponibile a collaborare.

Soddisfatti per la rete creata attorno ad “Equilibri” gli ideatori ed organizzatori del progetto Giovanni Parentignoti e Mara Di Stefano che anche quest’anno possono contare sull’appoggio della Caritas Diocesana, dell’Avis Comunale di Noto e dell’Aido di Noto. Il Comune parteciperà con un patrocinio non oneroso concedendo i locali del Collegio dei Gesuiti.

Parentignoti e Di Stefano tengono inoltre a sottolineare che la partecipazione all’evento è gratuita.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto