- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Siracusa, Asp, si insedia il commissario straordinario Ficarra. “Punto di riferimento è la centralità dei pazienti”

SIRACUSA – Si è insediato oggi, con il passaggio formale di consegne, il nuovo manager dell’Asp di Siracusa, Salvatore Lucio Ficarra, 54 anni di Mazzarino (Caltanissetta), nominato, con decreto dell’Assessorato regionale della Salute del 18 dicembre, commissario straordinario dell’Asp di Siracusa nelle more, com’è noto, del completamento del percorso regionale di ratifica delle nomine di tutti i direttori generali.

Proviene dall’Asp di Ragusa, dove ha ricoperto dall’agosto del 2017 l’incarico di commissario e succede al direttore generale facente funzioni uscente dell’Azienda aretusea, Anselmo Madeddu.

Il nuovo manager dell’Asp di Siracusa, laureato in Giurisprudenza ed Economia aziendale, con master di secondo livello in Scienze giuridiche e forensi per le professioni sanitarie, autore di numerose pubblicazioni in materia, è stato direttore del Settore Economico Finanziario dell’Ausl di Caltanissetta dal 2005 al 2012 e, dal 2009, anche direttore del Coordinamento del Distretto ospedaliero CL2, è stato direttore amministrativo dell’Azienda ospedaliera “Vittorio Emanuele” di Gela, dell’Asp di Enna e dell’Asp di Agrigento nonché direttore generale dell’Asp di Agrigento dal 2014 al 2017.

Il commissario straordinario ha dato inizio alla sua esperienza manageriale siracusana giungendo in città stamani, durante l’incontro con il personale dell’Azienda nella sala conferenze dell’ospedale “Umberto I”, organizzato per i tradizionali auguri natalizi dopo la santa messa celebrata dall’arcivescovo di Siracusa, monsignor Salvatore Pappalardo.

Assieme al direttore generale f.f. uscente nonché direttore sanitario Anselmo Madeddu, al direttore amministrativo Giuseppe Di Bella e al direttore sanitario del presidio ospedaliero, Giuseppe D’Aquila, il commissario straordinario Salvatore Ficarra ha rivolto il suo saluto e gli auguri a dirigenti, personale sanitario e amministrativo dell’Azienda, ai pazienti e alle loro famiglie.

“Al dottore Ficarra rivolgo i più sentiti auguri di buon lavoro per il bene di tutta la comunità siracusana – ha detto Anselmo Madeddu – nella certezza che con la sua comprovata esperienza e professionalità profonderà il massimo impegno nel portare avanti l’azione di governo di questa Azienda nell’interesse supremo dei bisogni sanitari espressi dal territorio. Sono convinto, dopo averlo conosciuto ed avere apprezzato anche il grande senso di concretezza che lo contraddistingue, che tanti importanti progetti potranno giungere a compimento”.

“Il mio impegno – ha detto il neo commissario straordinario, Salvatore Lucio Ficarra – punterà a proseguire nel processo di miglioramento del sistema sanitario in questa provincia, con un lavoro di squadra ed in sinergia, nel rispetto reciproco dei ruoli e delle competenze, con le Istituzioni, la stampa e con tutte le realtà locali, tenendo come punto di riferimento la centralità dei pazienti nell’interesse dei bisogni sanitari espressi. Ringrazio il presidente della Regione, Nello Musumeci e l’assessore regionale della Salute, Ruggero Razza per la fiducia accordatami. Profonderò tutto il mio impegno in questo nuovo percorso nel quale ritengo indispensabile la collaborazione di tutta l’azienda dai dirigenti, ai medici, al personale del comparto, per il raggiungimento insieme di risultati concreti”.