News

Siracusa, è Salvatore Martinez il nuovo soprintendente per i beni culturali e ambientali

SIRACUSA – L’architetto Salvatore “Savi” Martinez è il nuovo soprintendente per i Beni culturali e ambientali di Siracusa. Stamani il dirigente generale del Dipartimento dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Sergio Alessandro, ha firmato il decreto di nomina.

Martinez, siracusano, fino a ieri presidente della Commissione Urega di Siracusa, succede all’architetto Donatella Aprile, nel frattempo andata a guidare la Soprintendenza di Catania, pur mantenendo l’interim di quella aretusea.

Martinez, laurea in Architettura conseguita nel 1986 all’Università La Sapienza di Roma, ha ricoperto molti incarichi di progettazione e direzione lavori nell’ambito della sua attività all’interno del Genio civile, si è occupato di restauri di beni storici e monumentali. È stato anche commissario di gara per l’Autorità portuale di Augusta.

Dal 2017 ha ricoperto il ruolo di presidente della Commissione Urega di Siracusa, incarico per il quale era stato riconfermato nel 2019.


In alto