News

Siracusa, giovani rotaractiani di due province attraversano Ortigia in bici per la mobilità ecosostenibile

SIRACUSA – Ispirandosi all’Obiettivo 11 dell’Agenda 2030 che fissa il traguardo di rendere le città e gli insediamenti umani “inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”, i giovani di diversi Rotaract club delle province del sud-est siciliano hanno dato vita stamani a una biciclettata per le vie di Ortigia, con annessa una raccolta fondi da devolvere a Greenpeace.

Si tratta del progetto internazionale chiamato “BiciRact for sustainable future” finalizzato alla promozione della mobilità ecosostenibile. Decine di ragazzi hanno percorso le strade del centro storico aretuseo, dal Tempio di Apollo al lungomare di Levante, transitando poi anche davanti a Palazzo Bellomo, Castello Maniace, Giudecca, Duomo, Fonte Aretusa.

Promotori dell’iniziativa sono stati i Rotaract club (club giovanili che fanno riferimento al Rotary) di Siracusa, Siracusa Ortigia, Augusta, Noto Terra di Eloro e Modica. Si tratta di cinque dei 133 Rotaract club aderenti nel mondo a questo “service” internazionale.

“Pedalare non inquina e fa bene alla salute – fanno sapere i promotori – Il Rotaract, tra le sue innumerevoli finalità sociali, persegue anche l’obiettivo di mettersi al servizio della comunità al fine di migliorare il mondo che ci circonda. Per tali importanti ragioni il tema della difesa dell’ambiente ci è particolarmente caro”.


getfluence.com
In alto