- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Siracusa, in via Cannizzo al via i lavori per la realizzazione dello spartitraffico

SIRACUSA – Due mesi e mezzo per “dividere” via Bartolomeo Cannizzo. Sono cominciati ieri e termineranno a metà marzo i lavori  di  costruzione dello spartitraffico in una delle strade più transitate della città, nei pressi della fiera del mercoledì. Operai al lavoro e primi scavi effettuati con il bobcat nel tratto compreso tra via Monteforte e la chiesa di San Metodio. Traffico scorrevole in questi primi giorni ma non è escluso che possano registrarsi dei disagi dal momento in cui gli interventi saranno intensificati. Intanto un’ordinanza del Comune vieta la sosta in entrambi i lati della carreggiata dalle 7 alle 18.

Via Cannizzo è una delle arterie più pericolose della città e nel 2017 fu teatro del tragico incidente che che  costò la vita al giovane Renzo Formosa, travolto dall’auto del figlio di un vigile urbano, Santo Salerno, finito sotto processo con l’accusa di omicidio stradale.

L’opera si è resa possibile dopo che nell’agosto scorso il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità l’emendamento presentato dal gruppo “Democratici per Siracusa” composto da Andrea Buccheri, Michele Buonomo e Salvatore Costantino (poi trasformatosi nel gruppo dei Verdi), che ha previsto un impegno di spesa di 118 mila euro per l’intervento di messa in sicurezza del tratto stradale. Ai Verdi lo stesso sindaco Francesco Italia ha rivolto il suo ringraziamento “per aver presentato l’emendamento che ha reso possibile l’opera”.