Cronaca

Siracusa, la Guardia Costiera ha sequestrato 400 ricci di mare

SIRACUSA –  Continuano i controlli sulla filiera della pesca ed i militari della Guardia Costiera di Siracusa, questa mattina, hanno sopreso un subacqueo sportivo intento nell’attività di pesca del riccio di mare antistanti la scogliera di Marina di Melilli. Il soggetto è stato fermato, il prodotto ittico ( circa 400 ricci d mare) sequestrato e rigettato in mare in quanto ancora vivi. Al trasgressore sono stati contestati illeciti amministrativi per un ammontare di 4 mila euro.

S rammenta che dal 1 maggio al 30 giugno è in vigore il fermo biologico del riccio di mare e che al di fuori di questo periodo è consentita la pesca nella misura massima di n.50 unità per ogni singolo pescatore sportivo.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto