- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Siracusa, lite in auto tra conviventi richiede intervento di polizia e 118

SIRACUSA – Una lite in famiglia, ma svolta in un’autovettura sulla pubblica via, ha richiesto l’intervento della polizia. È accaduto questa mattina intorno alle 10,30 in via Gorizia, a due passi dalla chiesa di Santa Lucia al Sepolcro, dove una coppia di conviventi stava litigando in auto, attirando le attenzioni dei passanti, che hanno così allertato le forze dell’ordine.

Gli agenti sono giunti sul posto nel giro di pochi minuti, identificando la donna, che si trovava all’interno della propria vettura, parcheggiata sul ciglio della strada. L’uomo invece si era già allontanato. Non è stato semplice per i poliziotti calmare la ragazza, che appariva particolarmente nervosa e agitata. Hanno parlato a lungo con lei, cercando di tranquillizzarla.

Tutt’intorno nel frattempo, si è formato un capannello di curiosi, attirati dalle urla della donna che continuava a profferire parole apparentemente senza senso, forse ancora scossa per l’accaduto. È rimasta all’interno della vettura cercando anche di manifestare agli agenti tutta la sua preoccupazione. All’arrivo dell’ambulanza, la ragazza è scesa dall’auto autonomamente ed è stata accompagnata a bordo del mezzo dal personale del 118. Poi il trasporto all’ospedale “Umberto I” di Siracusa. La ragazza è sembrata comunque in buone condizioni di salute.

Sembra non sia la prima volta che i due conviventi litighino. Già in passato le forze dell’ordine erano intervenute su richiesta dei vicini. Poi è sempre tornato il sereno. Non è escluso che potrebbe essere così anche questa volta.

(Foto di repertorio)