News

Siracusa, mini gara per gestione rifiuti assegnata alla Tekra

SIRACUSA – È stata assegnata alla “Tekra”, azienda con sede ad Angri in provincia di Salerno, la gara per sei mesi di gestione del servizio di raccolta rifiuti a Siracusa. In attesa di bandire il nuovo appalto con gara europea della durata di sette anni, il Comune ha provveduto oggi ad affidare la mini-gara di centottanta giorni.

Igm intanto ha già presentato ricorso al Tar chiedendo l’annullamento della gara di sei mesi contestando irregolarità. L’appalto è stato assegnato applicando un ribasso del 13,66 per cento sul prezzo complessivo che è 8,5 milioni di euro. Il Comune ha inoltre deciso di riconoscere dal corrispettivo mensile 25 mila euro oltre l’Iva per l’Igm che ha sostenuto le spese per l’avvio dell’attività di raccolta porta a porta.

La Tech aveva invece deciso di ritirare la propria candidatura, ritenendo non congruo l’importo complessivo del capitolato rispetto al costo del servizio da effettuare.

La prossima fase è quella relativa alla verifica di tutta la documentazione e dei requisiti richiesti all’impresa, ma non sono esclusi colpi di scena dovuti ai ricorsi.

(foto generica)


getfluence.com
In alto