- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Siracusa, Mit, stanziati 22 milioni di euro fino al 2033 per il rinnovo del parco autobus

SIRACUSA – Stanziati dal governo nazionale 22 milioni di euro in favore del Comune di Siracusa, da spalmare nei prossimi tredici anni, per il rinnovo del parco autobus.

Fa parte dei decreti approvati in Conferenza Stato-Regioni, quello interministeriale, proposto dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli, che, nell’ambito del Piano nazionale strategico della mobilità sostenibile, stabilisce lo stanziamento, dal 2019 al 2033, anche di 47 milioni di euro circa a favore della Città metropolitana di Palermo, di 41 milioni di euro in favore della Città metropolitana di Catania e di 29 milioni in favore della Città metropolitana di Messina per l’acquisizione di nuovi bus, al fine di migliorare la qualità del servizio per i cittadini e promuovere la mobilità green.

“Si tratta di risorse che, insieme a quelle già stanziate nei mesi scorsi per l’acquisto di nuovi bus ad alimentazione alternativa alle Regioni e ai Comuni con più di 100 mila abitanti, particolarmente colpiti dal fenomeno dell’inquinamento atmosferico, consentiranno di continuare il percorso di rinnovamento dei parchi mezzi e di miglioramento della qualità dell’aria – si legge nella nota del Mit – Soprattutto, in questa situazione di crisi economica finanziaria conseguente all’epidemia in corso, serviranno anche a rimettere in moto l’economia dei territori, sostenendo le aziende del Tpl locali e rilanciando la filiera industriale di produzione degli autobus”.

“Questo Governo dimostra ancora una volta l’attenzione per il Sud nell’ottica di sviluppo della mobilità sostenibile”, commenta il viceministro Giancarlo Cancelleri. “Somme destinate a rinnovare il parco mezzi delle città più grandi, ma rilanceranno l’intero indotto legato al Tpl. Tutto ciò è fondamentale per colmare il gap tra Nord e Sud che purtroppo si registra anche nei trasporti”, aggiunge.

(Foto di repertorio)