- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Siracusa, prima rata Tari 2017: niente more o sanzioni per pagamento tardivo

SIRACUSA – Il pagamento tardivo della prima rata della Tari 2017, entro comunque il 30 maggio, non comporterà alcuna mora e sanzione a carico dei  cittadini. Dopo che diversi esponenti politici di opposizione hanno sollevato il problema, lo ha deliberato la Giunta, nel corso della riunione di stamani, per venire incontro a quanti, non avendo ad oggi ricevuto il relativo avviso, si trovano nell’oggettiva impossibilità di effettuare il versamento.

“Si tratta di circa 3 mila “avvisi tardivi”, causati da errori di calcolo nella determinazione degli importi, imputabili a problemi gestionali del nuovo software in uso all’ufficio Tributi del Comune”. Lo dichiara l’assessore alla Fiscalità, Gianluca Scrofani, che aggiunge: “Ci è sembrato giusto nei confronti di quanti, per cause a loro non imputabili, si sarebbero trovati a dover pagare una rata aggravata da sanzioni”.