- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Siracusa, reliquie di Santa Lucia pronte a rientrare in cattedrale. Oggi omaggio floreale alla Patrona

SIRACUSA – Le reliquie di Santa Lucia faranno ritorno domenica mattina in cattedrale al termine della Santa Messa delle 10,30 che l’arcivescovo, monsignor Francesco Lomanto celebrerà alla basilica della Borgata. L’urna farà il viaggio a ritroso a bordo di un automezzo dei vigili del fuoco seguito dalla macchina di Pucci Piccione, presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia.

“Decideremo solo sul momento – spiega l’avvocato siracusano – se percorrere le stesse strade della processione dell’Ottava, sostando dunque al Santuario della Madonna delle Lacrime e all’ospedale “Umberto I”. Il dubbio è legato a rischi di possibili assembramenti, che vorremmo scongiurare. Se ci saranno le condizioni, lo faremo, altrimenti andremo spediti verso piazza Duomo”. Nella chiesa principale della città, le reliquie saranno poste accanto al simulacro, esposto davanti all’altare maggiore. Dopo la messa delle 18, celebrata anch’essa dall’arcivescovo, saranno rimesse al loro posto, così come la statua argentea della Vergine e martire siracusana.

A differenza della traslazione dello scorso 13 dicembre, ci sarà l’opportunità di seguire in diretta sui social, la parte finale del rientro del simulacro nella sua cappella. “Faremo tutto a porte chiuse come 5 giorni fa – sottolinea Piccione – ma almeno per il rientro in cappella faremo la diretta video. Le operazioni iniziali saranno svolte in sicurezza e senza l’occhio elettronico, quelle del posizionamento del simulacro dentro la nicchia invece no. Chi vorrà, dunque, potrà seguire da remoto il segmento conclusivo di una festa priva quest’anno di processione e fuochi d’artificio ma non certo dell’amore e della devozione dei siracusani per la propria Patrona”.

“Abbiamo dato alla festa una dimensione quasi esclusivamente spirituale – chiosa Piccione – parlando della vita dei santi e beati siracusani. A tal riguardo, speriamo che al più presto possa salire agli onori degli altari anche suor Chiara Di Mauro, deceduta negli anni trenta del secolo scorso. In pochi lo sanno, ma aveva previsto anche l’evento della lacrimazione della Madonna a Siracusa. Daremo forza al processo di beatificazione coinvolgendo il nuovo arcivescovo e fondando un’associazione che avrà questo obiettivo”.

[1]

Nella foto, da sinistra: Scarso, Grienti e Piccione per l’omaggio floreale a Santa Lucia

Questa mattina, intanto, omaggio floreale a Santa Lucia da parte dell’ex presidente della circoscrizione Ortigia, Salvo Scarso e dell’ex consigliere di quartiere Raffaele Grienti.  Una tradizione ripetuta quest’anno, seppur in circostanze diverse dal consueto visto che l’offerta di fiori viene fatta in piazza Pancali, durante la processione del 20 dicembre, in prossimità del rientro del simulacro in cattedrale.