- La Gazzetta Siracusana - https://www.lagazzettasiracusana.it -

Siracusa, sparo contro la saracinesca di una tabaccheria, identificato e denunciato un giovane

SIRACUSA – Nella domenica appena trascorsa, i carabinieri del Norm della Compagnia di Siracusa hanno portato a termine un’attività investigativa riguardante il danneggiamento della saracinesca di una tabaccheria, avvenuto nella nottata del 5 settembre scorso, a seguito di un diverbio avvenuto all’interno dello stesso per futili motivi.

Dall’analisi dei filmati di videosorveglianza è stato possibile identificare il 22enne siracusano S.R., che, dopo aver confessato, è stato denunciato a piede libero per “danneggiamento e detenzione e porto di arma rudimentale da sparo”.

Secondo la tesi degli investigatori, a seguito di una discussione con il proprietario, il giovane avrebbe esploso con un’arma artigianale un colpo contro la saracinesca dell’esercizio commerciale. I militari hanno rinvenuto parte dell’arma artigianale all’interno dell’abitazione del 22enne, durante una perquisizione. Si tratta di “un’arma realizzata con due tubi di diverso diametro, capaci di scorrere l’uno dentro l’altro e di innescare una carica di lancio idonea a proiettare pallini metallici simili a quelli utilizzati nelle cartucce da caccia”.

All’atto del rinvenimento e del sequestro dell’arma artigianale, S.R. avrebbe quindi confessato ed è scattata la denuncia.