Cronaca

Avola, 26enne arrestato per detenzione di stupefacenti

AVOLA – Nell’ambito  dei servizi di controllo del territorio mirati a verificare il rispetto delle vigenti norme di contenimento sanitario ed alla prevenzione dei reati in genere,  gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato P.S. di Avola hanno arrestato Caruso Fausto, di 26 anni, già noto alle forze di polizia, colto in flagranza del reato di detenzione di cocaina.

In particolare, alle ore 18,30 circa di ieri, i poliziotti del Commissariato di P.S. Avola hanno notato un’autovettura che, uscita dall’autostrada presso lo svincolo di Avola, non appena ha incrociato la volante si è diretta verso la A18. I poliziotti, notata la scena, hanno inseguito l’utilitaria, bloccandola nell’arteria autostradale. Sopraggiunte altre pattuglie del Commissariato e della Squadra Mobile, è stato effettuato il controllo del giovane automobilista e del veicolo. A seguito di perquisizione, sono stati rinvenuti due involucri, contenenti  circa 355 grammi di cocaina, nascosti nelle parti intime e nella caviglia del giovane.

Il quantitativo di droga avrebbe potuto fruttare oltre 50.000 euro di guadagni illeciti, qualora fosse stata venduta al dettaglio nel mercato degli stupefacenti. Caruso, su disposizione  dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto alla misura pre-cautelare degli arresti domiciliari. Nella circostanza, l’arrestato è stato anche sanzionato ai sensi della normativa di contrasto alla diffusione del Corona Virus.


In alto