Cronaca

Avola, è morto l’operaio rimasto vittima a luglio di un incidente sul lavoro

AVOLA – Si è spento Paolo Caia, 63 anni, l’operaio di Avola rimasto vittima di un incidente sul lavoro lo scorso luglio.

L’uomo, che era ricoverato da due mesi all’ospedale “Cervello” di Palermo a causa di un grave politrauma, è stato stroncato da un arresto cardiaco. Sul posto è intervenuto il medico legale che, in seguito all’esame autoptico, ha disposto di restituire la salma ai familiari.

Ancora in corso le indagini della procura di Siracusa.


In alto