Cronaca

Avola, incidente mortale sulla SS 115, fermato a Pachino il presunto “pirata”

PACHINO – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Angelo Pluchino, 32enne pachinese. L’uomo, poco dopo la mezzanotte, avrebbe investito ed ucciso il 19enne avolese Francesco Paratore nei pressi della contrada Santa Teresa Longarini.

I rilievi dell’incidente sono stati effettuati dalla Polizia Municipale di Siracusa, intervenuta nell’immediatezza dell’accaduto. Gli investigatori del Commissariato di Polizia di Pachino, individuando il modello e la targa dell’auto pirata, fornita dalla sala operativa della Questura di Siracusa, si sono messi immediatamente sulle tracce del Pluchino e lo hanno sorpreso in un’autocarrozzeria mentre cercava di far riparare la propria auto, una Toyota Rav4, che riporterebbe gli evidenti segni dell’incidente.


In alto