Politica

Avola, insediamento commissione d’accesso, il sindaco Cannata: “Lascia tutti perplessi”. Cresce attesa per il comizio di sabato

AVOLA – Ieri l’insediamento della commissione d’indagine al Comune di Avola, nominata e inviata dal Prefetto di Siracusa su delega del Ministro dell’Interno, con un primo commento del numero due dell’amministrazione Cannata, il vicesindaco Massimo Grande.

Oggi decide di intervenire il primo cittadino, Luca Cannata (nella foto di repertorio), alle ultime battute di una campagna elettorale che lo vede candidato alle elezioni europee del 26 maggio con Fratelli d’Italia. “L’immagine di Avola è quella di un Comune virtuoso che in questi anni è stato capace di saper fare e bene e di essere emulato – afferma – Porte aperte al Comune, come ha detto il mio vicesindaco Massimo Grande, siamo sempre stati trasparenti ma è chiaro che ricevere una notizia come quella dell’accesso della commissione di indagine in questo momento, a 10 giorni dalla chiusura della campagna elettorale, lascia tutti perplessi”.

Cannata aveva già fissato il primo e unico comizio elettorale della sua campagna per sabato 18 maggio alle ore 19, nella sua Avola. Per l’occasione, in piazza Umberto I, il Sindaco fa sapere che esporrà i punti principali del proprio programma politico-elettorale, su “agricoltura, infrastrutture, sburocratizzazione e sostegno a imprese e amministrazioni locali”, e che parlerà anche di “ciò che sta accadendo in città dall’inizio della campagna elettorale”.


getfluence.com
In alto